astrando.it Astrando.it
Il tuo oroscopo professionale gratuito
Home
Cosa e' l'Oroscopo Natale
Calcolo Ascendente
Oroscopo Natale
Oroscopo Natale di Coppia
Oroscopo Natale Vip
Effemeridi
I Pianeti nei Segni
I Segni nelle Case
I Pianeti nelle Case
Le Fasi Lunari
Area Download
I Segni Zodiacali
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricorno
Acquario
Pesci
Privacy e Info
LAVORI IN CORSO
Torna a trovarci.

A breve tutti i servizi saranno attivati.
PER POTER VISUALIZZARE QUESTO CONTENUTO DEVI ACCETTARE I COOKIES

Cosa e' l'Oroscopo Natale

Sentiamo spesso parlare di oroscopi, c'e' chi ci crede, chi non ci crede, chi lo consulta ogni giorno e chi lo ignora del tutto, ma che cos'e' un oroscopo? L'oroscopo nasce anticamente dall'osservazione del cielo e dallo studio degli influssi che gli astri hanno sulla nostra vita. Esistono principalmente due tipologie di oroscopi: quello corrente o giornaliero che tenta di predire l'andamento della vita, amore, lavoro nel breve periodo e quello natale che interpreta la vita e la caratteristica di un individuo basandosi su una foto del cielo al momento della nascita. Questo sito e' dedicato principalmente al secondo tipo di oroscopo in quanto essendo la foto del cielo al momento della nascita diversa per ognuno di noi e' quello in grado di evidenziare maggiormente le caratteristiche di un individuo.

Ma come si calcola un oroscopo Natale? La maniera piu' 'semplice' sarebbe quella di osservare il cielo al momento della nascita, scattare una foto della volta celeste e poi interpretare la posizione dei vari astri e pianeti. Ma questo metodo 'semplice' mostra dei limiti... se si nasce di giorno? Se il cielo e' nuvoloso? Se in quel momento siamo impegnati in ben altre attivita'?

Esiste allora un metodo alternativo che e' quello che viene universalmente usato per il calcolo dell'oroscopo o tema natale. Attraverso dei calcoli matematici ed utilizzando delle tabelle note in letteratura come Effemeridi e' possibile mettersi idealmente nelle stesse condizioni celesti del momento di una determinata nascita e quindi e' possibile ottenere una 'foto' del cielo di quel particolare momento anche a distanza di anni o di secoli.

Ma come viene costruita questa mappa del cielo?

Orario

Per prima cosa bisogna conoscere nella maniera piu' esatta possibile l'orario della nascita, questo perche' l'universo si muove e la terra gira quindi osservando il cielo in momenti diversi della giornata la foto risultante sarebbe completamente diversa... basta pensare al sole, lo guardiamo ora ed e' in una determinata posizione lo riguardiamo tra 10 minuti e la posizione e' cambiata! Appare quindi evidente come e' necessario essere precisi! Inoltre, parlando di orario dobbiamo ricordarci che esiste anche l'ora legale infatti astri e pianeti non sanno di questa nostra invenzione e' quindi la loro posizione seguira' l'orario solare.

Luogo

Ma l'orario non e' tutto perche' se osserviamo il cielo in posti diversi nello stesso istante (a latitudini diverse) questo apparira' differente! La seconda informazione di cui abbiamo quindi bisogno e' proprio la latitudine di nascita, cioe' quella misura che ci indichi di quanti gradi siamo sopra o sotto l'equatore.

Una volta che ci hanno queste informazioni e' necessario tener presente un'altra cosa e cioe' che le tabelle con i dati astrali sono riferite a Greenwich e' necessario quindi andare ad effettuare delle 'correzioni' per ottenere i valori e le posizioni esatte.

Ci siamo quindi messi idealmente nel luogo e nel momento esatto della nascita di un individuo, ma quale e' il passo successivo? Dobbiamo prendere la volta celeste che abbiamo sopra di noi e dobbiamo idealmente schiacciarla fino ad ottenere una rappresentazione bidimensionale in coordinate polari (lo schema vuoto e' disponibile nella sezione download), tale rappresentazione e' il nostro Tema Natale dal quale, attraverso l'interpretazione, saremo in grado di ottenere il nostro oroscopo Natale.

Interpretazione

L'interpretazione di un Tema Natale e' un argomento complesso e molto dipende dall'esperienza di chi lo effettua. Tendenzialmente e' necessario valutare la posizione angolare degli astri (il tema natale viene diviso idealmente in 12 spicchi o Case secondo diverse metodologie: Placidus, Bachmann, ecc) a seconda di dove sono collocati gli astri si avranno informazioni diverse e' necessario poi anche valutare la posizione reciproca dei vari astri, infatti questi potranno influenzarsi a vicenda andando a enfatizzare o minimizzare un determinato aspetto, potranno essere posizioni armoniche (sestile,trigono,congiunzione) o disarmoniche (quadratura,opposizione) che influenzeranno in maniera tendenzialmente positiva e negativa determinati aspetti, generalmente nel diagramma tali influenze vengono evidenziate con una linea che unisce i due astri. Anche la posizione dei pianeti e delle case nei segni sono da considerare nel computo interpretativo del Tema Natale. Un grande peso iterpretativo ricade anche nella posizione dell'ascendente e cioe' dell'astro nascente ad oriente nel momento della nascita.